Annie Ernaux – Luglio

Scrittrice francese, femminista e intellettuale, vincitrice di diversi premi per il romanzo Gli anni e successivamente nel 2017 del premio Marguerite Yourcenar alla carriera.
Le sue opere spaziano in diverse tematiche, non classificabili in un unico genere, ma spaziano principalmente tra autobiografia, sociologia e romanzo. Sono storie di donne con il quale la scrittrice racconta sulle questioni come il patriarcato, il femminismo, la disparità data dalle differenze di classe sociale.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Isabel Allende – Giugno

Nata a Lima nel 1942, scrittrice, nipote del presidente del Cile Salvador Allende. Nel 1975, dopo il colpo di stato di Pinochet del 1973, lascia il Cile e nel 1988 si trasferirà in California dove vive e prende la cittadinanza statunitense. E’ una delle autrici sudamericane più famose al mondo, grazie soprattutto al romanzo La casa degli spiriti e Paula, dove racconta della malattia della figlia Paula. Oltre a opere più autobiografiche in cui mescola mito e realismo, Isabel Allende ha scritto anche racconti per ragazzi, romanzi gialli e storici.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Grazia Deledda – Maggio

La prima italiana a vincere il Premio Nobel per la Letteratura è sarda ed è Grazia Deledda. Nata a Nuoro, ha dovuto lottare per dedicarsi alla scrittura e alla cultura, sfuggendo al dominio patriarcale che vuole le donne dedite solo alla casa e ai figli. Invece lei si trasferirà a Roma con il marito e scrisse una lunga serie fortunata di romanzi e opere teatrali, tradotti anche all’estero. I suoi lavori, ambientati a Nuoro, raccontano il mondo sardo e la sua esistenza, dura ma fatta di sentimenti intensi e veri.

Lista delle opere presenti nella biblioteca del Centro:

Read More

Margaret Atwood – Aprile

Romanziera, saggista, poetessa e ambientalista, nata in Canada, Margaret è una delle scrittrici contemporanee più famose e popolari grazie soprattutto al romanzo Il racconto dell’ancella e, in anni più recenti, la serie tv a esso dedicata. Nelle sue opere, si ritrovano i temi del femminismo, dell’ambientalismo e del futuro dell’umanità. La sua produzione letteraria spazia in diversi ambiti, dalla narrativa alla saggistica, alla poesia, alle raccolte di racconti, alla letteratura per bambini.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Michela Murgia – Marzo

Nata a Cabras nel 1972, è scrittrice, saggista, drammaturga, critica letteraria, conduttrice radiofonica, autrice di podcast e impegnata politicamente e socialmente, femminista e antifascista. Vincitrice del Premio Campiello, Dessì e SuperMondello con il romanzo Accabadora, tradotto in numerose lingue.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Vera Gheno – Febbraio

Sociolinguista e traduttrice dall’ungherese, ha collaborato con l’Accademia della Crusca dal 2000 fino al 2019. Insegna all’Università di Firenze e in corsi e master di diversi atenei italiani. Oltre a dedicarsi all’insegnamento, è anche scrittrice di saggi, opinionista e conduttrice radiofonica.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Simone de Beauvoir – Gennaio 2021

Scrittrice, saggista, filosofa, insegnante e femminista francese, è stato questo è molto di più. Esponente della corrente di pensiero dell’esistenzialismo e una delle madri del movimento femminista, Simone de Beauvoir è una figura di riferimento culturale, impegnata in prima persona nei cambiamenti nel sociale e nella politica di quegli anni. Tra le sue opere di narrativa e saggistica spiccano la sua autobiografia e Il secondo sesso che parte dal punto di vista psicoanalitico, mitologico e storico per passare all’esperienza reale dell’essere donna, tratteggiandone un quadro completo.

Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Read More

Valeria Parrella – dicembre 2020

Segnalazioni bibliografiche [H.S.]

Valeria Parrella

Scrittrice, drammaturga, regista italiana, nasce nel 1974 a Torre del Greco e attualmente vive a Napoli.
Con le sue opere di narrativa vince diversi premi letterari importanti, tra cui il Premio Campiello Opera Prima, e per due volte è tra i finalisti del Premio Strega. I suoi libri sono stati tradotti in 11 lingue.
Fa parte del gruppo di scrittori che conducono il laboratorio con i ragazzi detenuti nell’Istituto Penale Minorile di Nisida.

Bibliografia
(segnalati con * i testi presenti nella Biblioteca del Centro)

Read More