“La rappresentazione letteraria della violenza sul corpo femminile. Una questione …” di Giovanna Caltagirone

“La rappresentazione letteraria della violenza sul corpo femminile.
Una questione di genere, non letterario”

di Giovanna Caltagirone

Probabilmente è nella letteratura che troviamo le prime rappresentazioni della violenza sulle donne ma questo non significa certo che si tratti di testimonianze di denuncia o di condanna della violenza.

Leggi Tutto (Versione PDF)

“Isabella e Lucrezia” di Nora Racugno

[Per riconoscenza]                                              di Nora Racugno

Ferrara, città eletta del romanzo storico delle donne. Omaggio a Maria Bellonci

Tra il 26 e il 28 maggio 2017, si è svolto a Ferrara il convegno dedicato alle signore del Rinascimento, Isabella d’Este e Lucrezia Borgia, le protagoniste dei romanzi più belli di Maria Bellonci (Lucrezia Borgia Rinascimento privato).
Il convegno è stato curato dalla Società Italiana delle Letterate, patrocinato dalla Fondazione Bellonci e dal Comune di Ferrara, con la collaborazione di musei, istituti e associazioni diverse.

Read More

Un ricordo di Tina Anselmi. di Annalisa Diaz

Mi sono commossa nell’apprendere della scomparsa di Tina Anselmi. Ho avuto la fortuna di conoscerla e ho richiamato alla memoria i 5  anni che ho lavorato con lei nella Commissione Lavoro della Camera dei deputati. Ho avuto il privilegio di confrontarmi con una donna speciale con cui è stato possibile ripercorrere anche i momenti significativi della nostra vita, così differenti ma in parte simili a partire dalla nostra storia familiare e politica.

Read More

“L’amore della verità è sempre accompagnato da umiltà” di Nora Racugno

L’amore della verità è sempre accompagnato da umiltà  (Simone Weil)

di Nora Racugno  (dal dibattito “Fine vita” – Cagliari, 13.5.2016)

Fine vita. Una importante occasione di riflessione e dibattito.Vi ringrazio moltissimo per avermi invitata, prima di tutto perché ogni occasione di incontro con voi mi ha lasciato la bella sensazione che qui ci si ascolta, e poi perché il tema di questa tavola rotonda mi riguarda profondamente.

Ho apprezzato la locandina di questa serata ( Fine vita. Un dibattito), perché manca l’articolo! Certe persone usano il maschile (il fine vita), altre il femminile (la fine vita): è ovvio che siano due cose molto diverse!

Io mi propongo di sostenere che, invece, i due articoli debbano sempre accompagnarsi a vicenda, affinché il problema venga considerato in tutta la sua complessità e delicatezza.

Lo sosterrò ponendovi tre questioni per me fondamentali.

Read More

“La violenza della didattica” di Nora Racugno

[Nota: Il testo è la trascrizione di un intervento al seminario “Tre passi nella violenza”, promosso dalla Biblioteca Universitaria di Cagliari, dalla Rivista online SardegnaSopratutto, dall’Istituto Gramsci della Sardegna, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’iniziativa si è svolta il 28 novembre 2015, presso la Sala Settecentesca della Biblioteca Universitaria di Cagliari.]

La didattica tradizionale, soprattutto se utilizzata nell’inconsapevolezza, può condizionare pesantemente il processo formativo lasciando segni incurabili.

Read More