Martedì 11 febbraio 2020 h. 18 – Prossimo incontro

L’ultimo incontro su Enrichetta Caracciolo, Misteri del chiostro napoletano, anche se ha suscitato un interessante confronto, mancava di una partecipazione numerosa. Perciò vorremmo sapere se c’è ancora interesse a continua.re a parlare di questo libro o se invece preferite proporre altri titoli.
Nel caso si voglia proseguire con lo stesso titolo, proponiamo martedì 11 febbraio, h. 18.

In caso contrario, per favore, fateci sapere, al più presto, titoli e date (mantenendo fermo il martedì) per il prossimo appuntamento.
[Rita e Giovanna]

Vorrei precisare che, anche se sono stata tra le presenti al ricco confronto sul libro della Caracciolo, se ci fossero delle interessate a proseguire e ampliare la discussione su questo interessante testo io ne sarei contenta e parteciperei. In caso contrario segnalerei alla vostra attenzione due libri su cui mi interesserebbe confrontarmi; non li ho letti, mi accingo ad acquistarli perché entrambi gli argomenti sono per me interessanti e ho letto delle belle recensioni nel sito della Libreria delle donne di Milano (vedi link). Penso sia importante che chi è interessata a partecipare agli incontri segnali subito le proprie proposte di lettura in modo che si possa decidere quale sarà il testo su cui ci confronteremo la prossima volta avendo il margine di tempo necessario per la sua acquisizione e lettura.
Nel seguito titoli e recensioni dei due titoli che propongo.
[Rita]

La carta coperta. L’inconscio nelle pratiche femministe, a cura di Chiara Zambon, Moretti & Vitali, 2019

Recensione [Libreria delle donne di Milano]

Franca Marcomin, Laura Cima, L’ecofemminismo in Italia. Le radici di una rivoluzione necessaria, Il Poligrafo, 2017

Recensione [Libreria delle donne di Milano]

14.1.2020 – Incontro di lettura

La data del prossimo incontro del Gruppo di Lettura Condivisa è stata fissata per
martedì 14 gennaio 2020, alle ore 18

Nel corso dell’ultimo incontro (2-12-2019), con cui abbiamo concluso le riflessioni su Lonzi, Sputiamo su Hegel, le partecipanti all’interessante e produttivo confronto, confermando la scelta già fatta a giugno di alternare la lettura di saggi teorici a opere narrative, fra le opere allora proposte, hanno indicato la lettura che ebbe allora più consensi: ENRICHETTA CARACCIOLO, Misteri del chiostro napoletano.
Nella biblioteca del “Centro” è presente 1 copia; è possibile scaricare gratuitamente il testo dal sito Liber Liber  in diversi formati:
https://www.liberliber.it/online/autori/autori-c/enrichetta-caracciolo/misteri-del-chiostro-napoletano/

opera di riferimento:
Misteri del chiostro napoletano / Enrichetta Caracciolo ; nota critica di Maria Rosa Cutrufelli. – Firenze : Giunti , [1998]. – 271 p. ; 22 cm.

Speriamo in una numerosa partecipazione
Molti auguri di buone feste e saluti
Giovanna e Rita

Incontro rinviato

Ci spiace comunicare che l’incontro per l’aggiornamento del confronto sul testo di Carla Lonzi, Sputiamo su Hegel, rinviato dal previsto 6 all’8 Novembre non si potrà tenere neanche in tale data per la coincidenza di altre iniziative del Centro; proveremo quanto prima a trovare un’altra data che vi comunicheremo. Ci scusiamo per l’inconveniente. Cari saluti.
Giovanna e Rita
Centro di documentazione e studi delle donne

 

 

2.10.2019 – Riprendono gli incontri

L’incontro inizialmente previsto per il 25 settembre è stato rinviato a Mercoledì 2 ottobre alle ore 18,00

Al “Gruppo di lettura condivisa”, attuale e ai possibili futuri

Con l’incontro di mercoledì 19/6, abbiamo concluso la prima esperienza del “gruppo” (circa 10 persone); prima della pausa estiva, salutiamo tutte le interessate indicando le proposte emerse per la ripresa autunnale e riassumendo le letture su cui ci siamo scambiate opinioni e interpretazioni, sommando al piacere della lettura quello aggiuntivo della discussione e del confronto che hanno esaltato e arricchito gusti e competenze diverse, “condivise” con dialettico metodo e  col piacere di scambiare conoscenze e esperienze. Alcune delle letture scelte e discusse all’interno del gruppo (J. Crispin, Perché non sono femminista. Un manifesto femminista) hanno sollecitato ulteriori allargamenti di campo, talvolta coadiuvati dalle presentazioni fatte, presso il Centro di documentazione e studi delle donne, dalle stesse autrici (M. L. Boccia, Le parole e i corpi) o da persone competenti (M. T. Marcialis su F. Rigotti, De senectute).
Nell’ultimo incontro, che è stato anche programmatico, abbiamo concordato di proseguire con la scelta, finora tenuta, di saggi intorno alle questioni fondamentali politiche, etiche, di costume del dibattito contemporaneo del femminismo e della sua tradizione storica nazionale e internazionale. Inoltre, è stato espresso anche il bisogno di associare alla saggistica la letteratura narrativa e poetica, in funzione del piacere della lettura ma anche di proficui confronti fra generi diversi.
Le nostre scelte programmatiche, in fieri e in attesa di ulteriori suggerimenti e proposte di chiunque voglia “condividere” la lettura con il primo nucleo del gruppo, sono le seguenti:
–       classici del femminismo delle origini, svolte filosofiche, nuove prospettive (Carla Lonzi, Sputiamo su Hegel; Luce Irigaray, da Speculum al recente: Nascere. Genesi di un nuovo essere umano; selezione di testi di Maria Zambrano; Donna  Haraway, Manifesto cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo); partiremo con  Carla Lonzi, Sputiamo su Hegel;
–       individuazione di testi scritti dalle donne nella produzione letteraria (narrativa e poesia) italiana contemporanea; nomi e titoli internazionali di grande rilievo; partiremo con la lettura di un’autobiografia della metà dell’Ottocento sulla violenza di genere e politica: Enrichetta Caracciolo, Misteri del chiostro napoletano.

Ringraziamo quante e quanti hanno partecipato e seguito l’attività del “gruppo” (anche dall’esterno); vi invitiamo a condividere questa esperienza e a portare i vostri contributi e vi ricordiamo che si possono costituire anche più gruppi intorno a specifici interessi.
Ci rivedremo il 25 settembre 2019,  alle ore 18,  per il riavvio del confronto: la prima lettura condivisa riguarderà il testo di Carla Lonzi, Sputiamo su Hegel e altri scritti, Scritti di rivolta femminile*.

Cari saluti,
Per il “Gruppo di lettura condivisa”
Giovanna e Rita

*Da una prima indagine il testo risulta in questo momento di difficile reperibilità presso i normali canali di distribuzione e presso il nostro Centro è disponibile per il prestito una sola copia; non risulta presente neanche in altre biblioteche del Sistema bibliotecario regionale ma, attraverso le diverse biblioteche del territorio, le interessate possono richiederlo col “prestito interbibliotecario” ad altre biblioteche nazionali che l’abbiano in catalogo. La Libreria delle donne di Milano ha, però, ancora delle copie disponibili per l’acquisto (risulta costi 15 euro).

19.6.2019 su “Le parole e i corpi” di Maria Luisa Boccia

boccia_parole_corpi-miniatuMercoledì 19 giugno 2019 alle ore 18,00 presso il Centro di documentazione e studi delle donne, a Cagliari, in via Falzarego 35, si terrà il prossimo incontro del Gruppo di lettura condivisa.
Si riprenderà e si concluderà il confronto  sul libro di Maria Luisa Boccia, Le parole e i corpi. Scritti femministi, Ediesse, 2018 e si porteranno le proposte per la scelta del prossimo libro di cui condividere la lettura.

Per adesioni, inviare una mail dal modulo Contatti

8.5.2019 su “Le parole e i corpi” (I parte) di Maria Luisa Boccia

boccia_parole_corpi-miniatuMercoledì 8 maggio, dalle 17,30 alle 19,30, presso il Centro di documentazione e studi delle donne, a Cagliari, in via Falzarego 35, si terrà il prossimo incontro del Gruppo di lettura condivisa.
Proseguirà il confronto sulla prima parte del libro di Maria Luisa Boccia, Le parole e i corpi. Scritti femministi, Ediesse, 2018.

Per adesioni, inviare una mail dal modulo Contatti

12.4.2019 – su “Le parole e i corpi. Scritti femministi” (I parte) di Maria Luisa Boccia

Venerdì 12 aprile 2019, dalle 17,30 alle 19,30, presso il Centro di documentazione e studi delle donne, a Cagliari, in via Falzarego 35, si terrà il quinto incontro del Gruppo di lettura condivisa.
Il confronto sarà sulla prima parte (fino a pag. 123) del libro di Maria Luisa Boccia, Le parole e i corpi. Scritti femministi, Ediesse, 2018.

Per adesioni, inviare una mail dal modulo Contatti

20.3.2019 su “Perchè non sono femminista. Un manifesto femminista” (II) di Jessa Crispin

Mercoledì 20 marzo 2019, dalle 17,30 alle 19,30, presso il Centro di documentazione e studi delle donne, a Cagliari, in via Falzarego 35, si terrà l’incontro del Gruppo di lettura condivisa; proseguirà il confronto, aperto anche a nuove interessate, sul libro di Jessa Crispin, Perchè non sono femminista. Un manifesto femminista, BigSur, 2018.
Per adesioni, inviare una mail dal modulo Contatti

27.2.2019 su “Perchè non sono femminista. Un manifesto femminista” (I) di Jessa Crispin

Mercoledì 27 febbraio 2019, dalle 17,30 alle 19,30, presso il Centro di documentazione e studi delle donne, a Cagliari, in via Falzarego 35, si terrà il terzo incontro del Gruppo di lettura condivisa. Il confronto sarà sul libro di Jessa Crispin, Perchè non sono femminista. Un manifesto femminista, BigSur, 2018 ; introdurrà il confronto Annalisa Diaz.
Per adesioni, inviare una mail dal modulo Contatti