Bibliografia (Le opere segnate con * sono presenti nella biblioteca del Centro)

Scrittrice, saggista, filosofa, insegnante e femminista francese, è stato questo è molto di più. Esponente della corrente di pensiero dell’esistenzialismo e una delle madri del movimento femminista, Simone de Beauvoir è una figura di riferimento culturale, impegnata in prima persona nei cambiamenti nel sociale e nella politica di quegli anni. Tra le sue opere di narrativa e saggistica spiccano la sua autobiografia e Il secondo sesso che parte dal punto di vista psicoanalitico, mitologico e storico per passare all’esperienza reale dell’essere donna, tratteggiandone un quadro completo.

Romanzi

  • Le inseparabili, Ponte alle Grazie, Milano, 2020 (postumo)*
  • Malinteso a Mosca, Ponte alle Grazie, Milano, 2014 (postumo)*
  • Il sangue degli altri, Mondadori, Milano, 1985*
  • L’invitata, Mondadori, Milano, 1980*
  • Le belle immagini, Einaudi, Torino, 1968*
  • I Mandarini, Einaudi, Torino, 1955*
  • Tutti gli uomini sono mortali, Mondadori, Milano, 1949

Raccolte di racconti

  • Lo spirituale un tempo, Einaudi, Torino, 1980*
  • Una donna spezzata, Einaudi, Torino, 1969*

Saggi

  • Simone de Beauvoir, Jean-Paul Sartre, Libertà e potere non vanno in coppia, Edizioni Interno4, 2020
  • Simone de Beauvoir, Sulla liberazione della donna, E/O, 2019*
  • Simone de Beauvoir, Brigitte Bardot. Dialogo e fotografie, Ghibli, 2015
  • Simone de Beauvoir, Narrare…é già politica, Roma, Nottetempo, 2009
  • La lunga marcia, Mondadori, Milano, 2006
  • Simone de Beauvoir, La donna e la creatività, Mimesis, 2001
  • Bruciare Sade?, Lucarini, Roma, 1989
  • Quando tutte le donne del mondo…, a cura di Claude Francis e Fernande Gontier, trad. Vera Dridso e Bianca Garufi, Collana gli Struzzi, Torino, Einaudi, 1982
  • Simone de Beauvoir, Esiste la donna?, Club del libro, 1982
  • Per una morale dell’ambiguità, Garzanti, Milano, 1975
  • La terza età, Einaudi, Torino, 1971
  • Pirro e Cinea, in Per una morale dell’ambiguità, Sugar, Milano, 1964
  • Il secondo sesso, Il Saggiatore, Milano, 1961, 2 voll
  • L’America giorno per giorno, Feltrinelli, Milano, 1955

Memorie

  • La cerimonia degli addii; seguita da Conversazioni con Jean-Paul Sartre, Einaudi, Torino, 1983
  • A conti fatti, Einaudi, Torino, 1973*
  • Una morte dolcissima, Einaudi, Torino, 1966*
  • La forza delle cose, Einaudi, Torino, 1966*
  • L’età forte, Einaudi, Torino, 1961*
  • Memorie d’una ragazza perbene, Einaudi, Torino, 1960*

Lettere

  • Simone de Beauvoir svelata dalle lettere a Sartre soldato, Vallecchi Editore, 1995*