Hammer_CahunLunedi 17 giugno 2019 – Sala Cineteca Sarda, v.le Trieste 126 – ore 20,30

La Circola nel Cinema Alice Guy, in collaborazione con il Centro Documentazione e studi delle donne
nel quadro della Queeresima 2019
presenta

Ritratto della regista Barbara Hammer: memoria del suo lavoro di pioniera  “lesbica” “dyke” “queer” nel cinema di ricerca e sperimentazione e
visione del film Lover Hother . The story of Claude Cahun and Marcel Moore, USA, 50’, 05
(versione originale, sottotitolata a cura dell’associazione)


Lover Hother . The story of Claude Cahun and Marcel Moor, USA, 58’, 05.
Documentario, interessante da interrogare per più versi, realizzato da Barbara Hammer nel 2005, sull’esistenza ed il lavoro della poliversa artista surrealista e fotografa, ebrea libertaria, Claude Cahun e la sua compagna Marcel Moore.
Claude Cahun, artista molto nota ed attiva nel quadro della ricerca sperimentale e d’avanguardia francese di area surrealista, condannata a morte con la sua compagna di vita per la loro attiva resistenza alla occupazione nazista e sopravvissute grazie all’avvenuta liberazione, e poi ignorata, oscurata, persa nella storia : riscoperta solo da alcuni anni attraverso il caparbio, capillare ed appassionato lavoro di ricerca di alcune/i che ne hanno seguito le labili tracce affioranti peraltro sotto il nome del fotografo surrealista Claude Cahun.

Per maggiori informazioni sul lavoro di Barbara Hammer, vedi la biofilomgrafia nel sito cinemadonne.it